Image Alt

Oliveti

Lo sapevi che solo i fiori impollinati diventano olive e che l'impollinazione avviene esclusivamente grazie all’azione del vento?Per questo l’impollinazione dell’olivo si chiama “anemofila” proprio perché avviene con il vento. In media solo il 2% dei fiori si trasformerà in oliva. Gli altri, invece, si seccheranno e cadranno dalla pianta, formando quello che viene chiamato comunemente “spolvero”, perché cadendo dall’albero assomigliano proprio a una nuvoletta di polvere.La varietà considerata "impollinatrice" è il pendolino

Sapevi che l'infiorescenza dell'olivo si chiama Mignola? E che, a seconda del mese in cui compare sulla pianta, si può prevedere il buon andamento del raccolto?Così almeno credevano i nostri avi che, su questo, avevano coniato un vero e proprio proverbio. Se la mignola si sviluppa in aprile ci sarà olio in abbondanza, dice la saggezza popolare, in maggio invece, l'olio sarà scarso e certamente più prezioso.A questo punto siete curiosi di sapere quest'anno

NEWSLETTER

Vuoi saperne di più
sull'extravergine e
sulla degustazione
dell'olio?
Iscriviti alla
nostra Newsletter

Grazie per esserti iscritto alla Newsletter

C'è stato un errore, ritenta.

Frantoio Bartolomei utilizzerà i dati ricevuti a fini di marketing. Sarà possibile disiscriversi in qualsiasi momento.